26/06 2018

Dubbi o domande pre-iscrizione? Rispondiamo a tutto!

Rispondiamo ai vostri dubbi - Banner

Buongiorno,

scusandoci per non aver potuto organizzare una riunione vi riportiamo buona parte di quello che sarebbe stato detto. 

Per domande, dubbi o chiarimenti potete contattare i seguenti recapiti secondo la branca di interesse:

Capo Branco: Fabio : 346 3612106

Capo Reparto:Michele : 339 2522077

Capo Clan:Nicolò : 347 3303731

Capi Gruppo Maurizio: 349 0974325 - Laura: 347 5371807

ISCRIZIONI

Per gli ingressi in branco sono riservati 12 posti per annata per un totale di max36 bambini.

Le iscrizioni saranno aperte sul ns. sito dal 1 al 31 luglio al seguente link.
Al termine del periodo citato (più verosimilmente a settembre) verrà stilata la graduatoria per gli ingressi e riceverete comunicazione in merito.

STRUTTURA BRANCHE

LUPETTI: bambini dagli 8 ai 10 anni (dalla 3° alla 5° elementare).

Pernottamento sempre in casa. Le attività sono caratterizzate dal gioco e tutto è vissuto all’interno dell’ambiente fantastico raccontato attraverso “i libri della giungla” di R. Kipling.

REPARTO: ragazzi dagli 11 ai 16 anni (dalla 1° media alla 2° superiore)

Pernottamento in casa nel periodo invernale e in tenda nel periodo estivo. Le attività sono caratterizzate dall’avventura 

CLAN: ragazzi dai 17 ai 21 anni (dalla 3° superiore al 1°/2° anno di università)

Pernottamento in casa nel periodo invernale e in tenda nel periodo estivo. Le attività sono caratterizzate dal servizio.

CENSIMENTO E MODULISTICA

Il modulo del censimento è da consegnare compliato ai capi branca.

COSTI: 

Lo sconto vale per tutti i fratelli che fanno attività nel nostro gruppo Albinea 1. La quota andrà pagata ai capi della Branca di cui fa parte il fratello minore.

Es: ho un figlio nei Lupetti e un figlio in Reparto. Pago 110€ ai capi dei Lupetti.

La quota comprende assicurazione, stampa associativa e fondo cassa per il gruppo.

Modulo privacy e scheda sanitaria compilati con fotocopia CF del bambino e carta di identità dei genitori da farci avere.

RIUNIONI

Le riunioni si tengono solitamente al sabato dalle 16:00 alle 18:30 in uniforme con un week-end libero al mese. 

Solitamente si infila in calendario anche qualche riunione lunga durante la domenica dal primo mattino al pomeriggio.

I momenti più forti e importanti rimangono le uscite di 2 giorni e in particolare il campo invernale (3 giorni) e quello estivo (1 settimana).

Ogni attività è preparata e studiata per i ragazzi, trattandosi di un percorso educativo si richiede la massima partecipazione e collaborazione da parte delle famiglie. 

REGOLE

Non fa mai male ripassarle tutti insieme.

- Si viene sempre in Uniforme alle riunioni e sempre con la Pelliccia/fazzolettoni  (noi lupi non andiamo in giro nudi!)

- Il pranzo al sacco lo condividiamo  con il resto del Branco.

- Non porto “Pocci” se non per tutti, quindi è meglio una buona torta.

- Durante le uscite non posso chiamare la mamma e il papà a casa a meno che non sia un’urgenza.

MERENDE 

Durante le riunioni siamo soliti fare merenda e chiediamo ai genitori se possono portare a turno 1 o 2 torte (potete accordarvi tra di voi sul gruppo di Whatsapp)

Se non ci sono torte/gnocco etc per la merenda ci pensano i Vecchi Lupi.

Se volete portare qualche merenda anche per le varie Uscite che faremo le accetteremo molto molto volentieri.

Ultimo punto, ma non meno importante.. cosa facciamo agli scout?

Vi alleghiamo la lettera che Baden Powell, fondatore degli scout, ha scritto proprio ai genitori.

“Cari colleghi genitori, sono sicuro che molti di voi sentiranno, come me, la pesante responsabilità che ricade sulle nostre spalle per ciò che concerne il futuro dei nostri figli. Abbiamo visto gente che riesce nella vita, e altri che non riescono. Vogliamo che i nostri ragazzi siano tra coloro che riescono, e sappiamo che il loro fallimento o il loro successo dipendono in larga misura dal tipo di educazione da essi ricevuto e dalla personalità che si sono formati.

E quest’educazione e personalità dipendono in larghissima misura da noi. Molti di noi sono consci della nostra responsabilità in questo campo, e al tempo stesso del fatto che manchiamo di risorse. Non abbiamo nessun addestramento  specifico come educatori, abbiamo poco tempo libero, non possiamo permetterci spese scolastiche elevate. Eppure queste temporanee incapacità da parte nostra rischiano di mettere a repentaglio il futuro dei nostri figli. Li mandiamo alle scuole migliori che possiamo permetterci, ma la formazione scolastica dà loro tante ore di leggere, scrivere e far di conto, e ciò non basta per assicurare la riuscita nella carriera di un uomo.

Guardate ai molti uomini famosi che si sono fatti dal nulla. Non è stato il «leggere, scrivere e far di conto» che ha fatto far loro strada. E allora, cos’è stato? È stato il loro carattere. Come possiamo ottenere la formazione del carattere? Gli esperti più autorevoli ci dicono che il carattere non è cosa che possa insegnarsi a una classe in una scuola.

Il Movimento scout è stato espressamente concepito in modo da venir incontro a questa esigenza, e nei dodici anni della sua vita ha dimostrato  la sua capacità di agganciare il ragazzo e, tramite attività che lo attirano, farlo crescere in quattro aree principali:

Un ragazzo, a seconda della sua età, tra gli 8 e i 18 anni, entra in una delle tre branche del Movimento, la branca cadetta (i Lupetti), quella di mezzo (gli Esploratori), quella degli anziani (i Rovers). Egli vi trova una sana compagnia e sane attività, sotto il controllo personale del Capo, cosicché il suo carattere si sviluppa nel senso giusto per il suo bene e, ciò che più conta, anche per quello di tutta la comunità.”

- Baden Powell

Social Like